Halloween.it home
AddThis Social Bookmark Button :::
COSTUMI DI HALLOWEEN MASCHERE DECORAZIONI DI HALLOWEEN RACCONTI DELL'ORRORE MENU DI HALLOWEEN GRATIS PER TE

Fobia racconto del terrore di Micaela

Aveva sempre avuto una paura ricorrente, un pensiero fisso che gli toglieva il sonno: essere sepolto ancora in vita e risvegliarsi nella tomba. Rodrigo era un ometto alto poco più di un metro e sessanta con pochi capelli e con due occhietti neri molto luccicanti. Fare il rappresentante di bibite non era mai stata la sua aspirazione, ma, ormai, si era rassegnato e col tempo aveva persino imparato ad apprezzare quel lavoro.
Aveva appena iniziato il giro dei locali, quando al semaforo, voltò lo sguardo verso la macchina ferma accanto alla sua e vide uno strano uomo alla guida; aveva un cappello nero a larga tesa che gli faceva ombra su quasi tutto il viso, alla mano sinistra portava un vistoso anello. Rodrigo rimase un po' sconcertato quando quell'uomo si voltò a fissarlo dritto negli occhi, ma tutto venne dimenticato quando giunse al primo locale della lista: un pub alla moda. Dopo aver fatto l'ordine di bibite, si diresse verso il bagno ed intento a lavarsi le mani trovò lo strano tipo dal cappello nero che aveva visto per strada. Fece l'indifferente, ma l'uomo si voltò verso di lui e con voce rauca gli disse:-" Buongiorno, lei deve essere Rodrigo Hernandez, vero?"-: Rodrigo sbalordito rispose con un cenno della testa e prima di aver il tempo di chiedere come mai sapesse il suo nome, l'uomo riprese : -" Salve, sono Simeone Smith, titolare dell'Impresa di Pompe Funebri di Springfild, lei si domanderà come mai conosco il suo nome?! E' presto detto, un mio conoscente, suo cliente, mi ha parlato di lei, dicendomi che sarebbe stato in grado di fornirmi
un quantitativo di bibite, avendo io necessità di organizzare un party"-: Rodrigo tranquillizzato da queste parole invitò l'uomo ad un tavolino per definire la cosa. Dopo aver preso accordi fissarono di rivedersi l'indomani all'Impresa di Pompe Funebri. La mattina dopo Rodrigo si svegliò, si fece un caffè doppio e scherzò sul fatto che era Halloween, la festa delle streghe, e che la cosa più appropriata da fare in quella circostanza era andare, dopo aver indossato uno dei suoi vestiti migliori, all'appuntamento con il signor Smith, "il Becchino". Giunto di fronte all'Impresa di Pompe Funebri, uno strano brivido gli percorse la schiena, ma decise di non lasciarsi impressionare dall'ambiente funereo. Appena entrò, il signor Smith gli andò incontro e gli strinse la mano con forza. Rodrigo lanciò una veloce occhiata nel grande stanzone pieno di bare in esposizione e rabbrividì nuovamente. All'improvviso, il signor Smith afferrò un grosso candelabro e colpì con forza Rodrigo che si accasciò al suolo. Rapidamente l'uomo sollevò il corpo e lo depose in una bara chiudendola ermeticamente. Dopo averla montata sul carro funebre parcheggiato all'entrata, andò in un luogo solitario e sotterrò la cassa. Era ormai calata la notte. Rodrigo, come nel peggiore dei suoi incubi, si svegliò sottoterra, era buio, freddo, le pareti intorno a lui sembravano stringersi sempre più, le sue mani rosse di sangue lottavano contro lo spesso legno di mogano. La mattina dopo il signor Smith si recò in una bellissima villa alla periferia della città. L'anziano signore che si trovava seduto sulla grande poltrona di pelle fece un cenno ai due uomini muscolosi che si trovavano sulla porta e questi entrarono nella stanza. Smith con aria baldanzosa disse :-" Missione compiuta, capo!!"-: Non ebbe risposta; si udì soltanto un forte colpo che echeggiò nella casa. L'uomo anziano con voce severa disse ai due :-" Toglietemi questo incompetente dal tappeto nuovo! La Famiglia non perdona chi è così stupido da sbagliare vittima !!-:
Per un tragico errore, sotto un metro di terra, in un luogo solitario, Rodrigo, giace, irrigidito in una smorfia di terrore. Un modo molto originale per festeggiare Halloween!

TORNA ALL'INDICE DEI RACCONTI

Linkaci con questo banner!
banner.gif

 

COSE SIMPATICHE GRATIS!AGGIUNGICI AI TUOI PREFERITITORNA AD INIZIO PAGINA

Tutti i contenuti © 2000-2009 Halloween.it & IM
La riproduzione anche parziale del materiale senza previo consenso è vietata

EmediateAd